CBD E SPORT

CBD E SPORT

Nel 2018, la WADA (world anti-doping agency) ha rimosso il cannabidiolo dalla lista delle sostanze proibite. Infatti, questo estratto dalla canapa può contribuire al ripristino del benessere psicofisico degli atleti senza però avere effetti dopanti (non altera cioè significativamente le prestazioni di chi lo assume).
In particolare, viene indicato l’utilizzo di Cbd per chi fa sport di resistenza (vedi maratone o corse ciclistiche): questa molecola consente di rilassare i tessuti e quindi di smaltire più agevolmente l’acido lattico presente in eccesso nei muscoli dopo grandi sforzi.

PIÙ DI UN SEMPLICE INTEGRATORE

Ma non è questa l’unica funzione rilevante del più celebre derivato dalla cannabis legale: oltre a favorire lo smaltimento dell’acido lattico, il cbd contribuisce a rilassare l’organismo, propiziando un  riposo migliore.
Inoltre, data la sua azione antinfiammatoria, è molto indicato per ridurre lo stress fisico di alcuni sport particolarmente esigenti da questo punto di vista (ad esempio, molti giocatori della NFL, la lega professionistica di football americano, utilizzano CBD per alleviare le infiammazioni ai tessuti muscolari).
Due esempi in questo senso ci giungono dall’America: Nate Diaz, campione di MMA, ha di recente presieduto a una conferenza stampa post.-incontro fumando vistosamente una sigaretta elettronica contenente olio di cbd; alle domande dei giornalisti, ha risposto di consumare marijuana light prima e dopo ogni incontro o allenamento, per disinfiammare i tessuti, rilassarsi, etc etera.
Jake Plummer è invece un ex giocatore di football americano che si è fatto portavoce di una richiesta: domanda infatti che tutti gli atleti ed ex atleti possano consumare marijuana (sia legale che non) per alleviare i dolori cronici dovuti alle lesioni subite durante gli anni di carriera.
Soprattutto negli Usa, sono infatti molti gli sportivi che utilizzano il Cbd al posto di farmaci/antidolorifici: tra le ragioni, oltre a quelle sopra elencate, c’è il fatto che un prodotto di origine naturale generi meno effetti collaterali rispetto a un farmaco da laboratorio.

DILETTANTI

Anche tra gli sportivi non professionisti, il Cbd sembra essere piuttosto in voga, ultimamente. Le proprietà benefiche infatti vengono molto apprezzate anche dagli amatori, che spesso preferiscono prodotti leggeri e poco invasivi per curare stati infiammatori o per recuperare dopo gli sforzi.
Inoltre, la facile reperibilità, l’effetto piacevolmente rilassante e i costi contenuti fanno sì che questo “integratore” anomalo sia sempre più apprezzato tra che pratica attività fisica.
I modi migliori per usarlo? Sicuramente assumerlo per via orale come olio, ma esistono anche lozioni al cbd da applicare localmente e, come visto, non manca chi per assumerlo “svapa” marijuana light, anche se il consumo di erba legale tramite combustione non è consigliato prima di svolgere attività fisica.

RESINE & INFIORESCENZE

OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Aurora

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Blue Moon

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Sahara

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Green Soul

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Sunny

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Magic Love

7,7050,40
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Rainbow

4,9028,00
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Joyful

7,0047,60
OFFERTA -30%

INFIORESCENZE

Fancy Widow

7,0047,60
OFFERTA -30%
7,0047,60
OFFERTA -30%

RESINE

Gold Bar

7,0047,60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *